Call4Ideas: “More than a CV”…dove siamo arrivati

Martedì 17 ottobre siamo stati ospiti della EMM Systems Consulting per intervistare i ragazzi che hanno vinto la Call 4 Ideas “More than a CV”. La sfida, aperta ai giovani di massimo 35 anni, aveva lo scopo di raccogliere soluzioni che potessero risolvere il problema delle candidature, della moltitudine di forme che possono avere (portfolio online, CV,  lettera di presentazione, etc.) e che rendono difficile il processo di selezione da parte delle aziende. 

Dopo aver valutato con cura tutte le proposte inviate, sono stati scelti i ragazzi di “MatchUp”. Gerardo Caravelli e Pietro Antonio Setaro, studenti dell’Università degli studi di Salerno, hanno soddisfatto i requisiti della sfida attraverso la creazione di una piattaforma che, sfruttando l’intelligenza artificiale, riesce ad analizzare i curriculum estrapolandone le informazioni principali. Queste vengono immagazzinate e recuperate nel momento in cui un’azienda lancia una nuova offerta di lavoro. L’obiettivo è andare a matchare le skills dei candidati rispetto alle richieste dell’offerta in questione. Fattore determinante è stata la presentazione di un prototipo funzionante che ha reso la loro idea ancor più concreta. 


I due ragazzi non solo hanno vinto una borsa di studio dal valore di € 1.000 (a testa), ma soprattutto la possibilità di lavorare e migliorare nel pratico la loro idea durante un tirocinio di tre mesi proprio nella sede della EMM e con l’aiuto da parte dell’azienda stessa.

La Call4Ideas è parte del progetto Talent Hub: un’iniziativa promossa da Talents APS con il finanziamento del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile nell’ambito del bando Fermenti.

REGISTRATI

Entra nella prima community di talenti del Sud che guardano alle sfide globali.

Registrati ora